Diario di bordo

la comunità propedeutica col vescovoVenerdì sera abbiamo festeggiato il Beato Piergiorgio Frassati a Pianezza insieme alla Propedeutica, di cui egli è il Patrono. Cristiano ci ha scritto per parlarci un po' della comunità in cui ha vissuto quest'anno.

verso l'alto

Quest'anno la propedeutica si è rinnovata, cambiando casa e rettore. Guidati da don Alessandro Marino,  ci siamo trasferiti nel mese di settembre 2015 dalla storica sede del seminario minore in viale Thovez a Villa Lascaris di Pianezza.

Leggi tutto...

prigioneGiovedì 5 maggio, in Seminario, si è svolta l'ultima veglia di preghiera del ciclo di quest'anno, che aveva come tema la Misericordia. In particolare quest'ultima veglia ha affrontato l'opera di misericordia "visitare i carcerati", ponendo l'attenzione sulla preghiera per chi vive situazioni di prigionia, e ha visto la testimonianza di un ragazzo, che ha vissuto per anni prigioniero della droga, della comunità di Madre Elvira. Maria Gabriella propone una sua breve riflessione sulla serata vissuta.

pregare per i carcerati

Le luci intorno si fanno soffuse, cala la penombra, rimane una sola luce al centro, che costringe lo sguardo a focalizzarsi sull’unica Luce capace di illuminare il cammino di ogni uomo. In quella penombra, con Gesù realmente presente, era come se mi si stesse facendo la radiografia dell’anima e mi sono sentita piccola: di fronte a Gesù non ci sono se e non ci sono ma, ci siamo solo noi così come siamo, con le nostre debolezze, i nostri sbagli, i nostri propositi.

Leggi tutto...

Giovedì 14 aprile, in Seminario, si è svolto l'ultimo incontro "Sulla tua Paroladell'anno. Come sempre è stato un momento denso e ricco, sia per i ragazzi che vi hanno partecipato, sia per noi seminaristi, grati e felici nel vedere che Dio parla ancora oggi attraverso le Sue parole, unite alle nostre! Don Antonio, con l'aiuto di alcuni seminaristi, ha analizzato brevemente la parabola del Samaritano. Elisa, educatrice di una parrocchia di Torino, condivide con noi emozioni e ricchezze ricevute, ri-donandocele.

Leggi tutto...

w-e sul lavorocooperare alla creazione divina

Cosa diviene (nelle condizioni del mondo moderno) il senso cristiano dell’uomo e del lavoratore?” (Vaillaume). Con questa domanda si è aperto il ritiro, svoltosi nel Seminario di Torino, in via Lanfranchi, sul tema del lavoro, a cui hanno partecipato i seminaristi della nostra Diocesi e della Diocesi di Susa, tra sabato 12 e domenica 13 marzo. Questo week-end, organizzato dagli educatori del Seminario e da alcune famiglie, coadiuvati da un gruppetto di seminaristi, si pone sulla scia dei lavori dell’Agorà del Sociale, cammino di riflessione sulla realtà sociale e del lavoro della nostra Diocesi, intrapreso dal nostro Arcivescovo e lodato da Papa Francesco, e ha visto anche la partecipazione delle suore Operaie della Santa Casa di Nazareth, delle suore di Martara e dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro di Torino: un bel lavoro di squadra, dunque.

Leggi tutto...

veglia in seminarioGiovedì 10 marzo, in Seminario, si è tenuta la nostra tradizionale Veglia Eucaristica, a cui hanno alcuni giovani torinesi e gli studenti fuorisede di Aosta, in contatto con il Seminario valdostano. Il tema che ha accompagnato la Veglia era l'opera di misericordia spirituale "pregare per i vivi e per i morti". Anna, studentessa fuori sede di Aosta, che ci ha aiutato ad animare la sera con il suono del violino, insieme ad Anna e Sophie, ci offre una piccola testimonianza della serata.

Leggi tutto...

i dieci lebbrosiProponiamo una breve riflessione di Francesca sull'incontro di giovedì sera

Ciò su cui si è basata la riflessione della serata, grazie all'aiuto di don Luca Ramello, è stata, anche se può risultare banale e scontata, la parolina grazie, spesso troppo sottovalutata e “dimenticata”. Leggendo il brano di Vangelo dei dieci lebbrosi guariti da Gesù abbiamo appreso come solo uno di loro “tornò indietro lodando Dio a gran voce e si prostrò davanti a Gesù per ringraziarlo” (Lc 17,15-16).

Leggi tutto...

nel silenzio la voce di DioQuaresima: tempo di Grazia

Proponiamo in questo articolo una breve riflessione di Marco, un seminarista del terzo anno, sul nostro ritiro quaresimale del 12 e 13 febbraio.

Per l’inizio della Quaresima, abbiamo fatto un ritiro per prepararci a questo “tempo forte”. Non siamo andati a soggiornare in qualche casa di spiritualità, ma siamo rimasti a casa nostra, in seminario, nell’ambiente della nostra vita quotidiana.

Leggi tutto...

Lampada ai miei passi è la tua parolaIn Cammino verso Gerusalemme

Ogni anno il Seminario propone una settimana di Esercizi Spirituali, ispirati a quelli che ideò Sant’Ignazio di Loyola. Quest’anno si sono svolti a Susa, dal 31 gennaio al 5 febbraio. Sono stati guidati da Don Dario Berruto, prete della nostra diocesi, già rettore del Santuario della Consolata.

Il percorso di preghiera proposto ha seguito la prima parte del cammino di Gesù verso Gerusalemme (Lc 9,51-11,13). È un Gesù che ha indurito il volto e deciso risolutamente di andare verso la città santa. Ha dovuto dapprima scontrarsi con il rifiuto dei Samaritani, gli esclusi dal Giudaismo dell’epoca che sono diventati a loro volta escludenti (quante volte questo capita ancora oggi…). Poi si è trovato a fare i conti con tre discepoli indecisi (Lc 9,57-62), come tante volte siamo anche noi: “Signore, ti seguirò, però…” Per curare questa indecisione ci vuole una fede capace di passare dall’impossibile umano al possibile in Dio; la stessa fede che ha avuto Maria (cfr il Magnificat, Lc 1,46-56).

Leggi tutto...

Sottocategorie