Diario di bordo

Quaresima

I Martedì di Quaresima

Is 55, 10-11

Così dice il Signore: «Come la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza aver irrigato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, perché dia il seme a chi semina e il pane a chi mangia, così sarà della mia parola uscita dalla mia bocca: non ritornerà a me senza effetto, senza aver operato ciò che desidero e senza aver compiuto ciò per cui l’ho mandata».

Continua...

Quaresima

I Lunedì di Quaresima

Mt 25,31-46

C’è un posto preparato per noi dall’eternità. Per me, per te, per noi. E il Signore ci accoglierà nel Suo Regno se avremo creduto alla Sua Parola e l’avremo messa in pratica amando. Ecco quello che vuole Gesù: che noi amiamo gratuitamente, senza interessi, con umiltà; non fare calcoli prima di donare, non aspettarsi nulla in compenso, ma prendersi cura di colui che abbiamo accanto.

Continua...

Quaresima

I Domenica di Quaresima

Lc 4,1-13

“Se tu sei Figlio di Dio…” ripete per tre volte il tentatore. Quanti “se”, “ma”, “forse” sono presenti anche nella nostra vita e ci impediscono di seguire con fiducia Gesù, nostra salvezza! Presi nei lacci della ricerca esclusiva dei beni materiali e convinti di poter bastare a noi stessi, crediamo di poter fare a meno dei suoi insegnamenti o apertamente lo sfidiamo pretendendo che soddisfi anche i nostri desideri inconsistenti. 

Continua...

Quaresima

Sabato dopo le Ceneri

Lc 5,27-32

“Egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì”. L’evangelista Luca è chiaro: non basta seguire Gesù, non è sufficiente guardarLo da lontano, devi lasciare tutto per seguire Lui. Potremmo pensare che in un attimo Levi abbia perso tutto, che sia rimasto senza nulla; tutto ciò che c’era nella sua vita è andato perduto. È davvero così? Levi dà una festa:  ha perso tutto per guadagnare il Tutto!

Continua...

Quaresima

Venerdì dopo le Ceneri

Is 59,1-9a

La Quaresima è un invito alla conversione: rincamminarsi continuamente verso il punto più alto del Golgota. E lì troverai l’amore di Cristo, quell’amore che scioglie le catene inique, toglie i legami del giogo, ci rimanda liberi da oppressi quali eravamo; quell’amore che adesso ti chiede di prendere la sua Croce.

Continua...

Quaresima

Giovedì dopo le Ceneri

Is 52, 7-10

Svegliati Gerusalemme! É tempo di gioia. Ma cos'abbiamo da gioire? Il nostro popolo è in esilio, lontano dalla sua terra, dalle case, dagli alberi che i nostri padri hanno piantato. Per chi resta il tempio è vuoto, nessuno si ricorda più del Signore. Questo è tempo di crisi. Se un uomo ha lo sguardo rivolto a terra, abbattuto e gli si presenta davanti un'altra persona, qual è' la prima parte del corpo ad entrare nel suo orizzonte? I piedi.

Continua...

Quaresima

Mercoledì delle Ceneri

Gl 2,12-18

Così dice il Signore:
«Ritornate a me con tutto il cuore,
con digiuni, con pianti e lamenti.
Laceratevi il cuore e non le vesti,
ritornate al Signore, vostro Dio,
perché egli è misericordioso e pietoso,
lento all’ira, di grande amore,
pronto a ravvedersi riguardo al male».
Chi sa che non cambi e si ravveda
e lasci dietro a sé una benedizione?

Continua...

Quaresima

Messaggio di Benedetto XVI per la Quaresima

Cari fratelli e sorelle, la celebrazione della Quaresima, nel contesto dell’Anno della fede, ci offre una preziosa occasione per meditare sul rapporto tra fede e carità: tra il credere in Dio, nel Dio di Gesù Cristo, e l’amore, che è frutto dell’azione dello Spirito Santo e ci guida in un cammino di dedizione verso Dio e verso gli altri.

Continua...