Diario di bordo

Quaresima

I Lunedì di Quaresima

Mt 25,31-46

C’è un posto preparato per noi dall’eternità. Per me, per te, per noi. E il Signore ci accoglierà nel Suo Regno se avremo creduto alla Sua Parola e l’avremo messa in pratica amando. Ecco quello che vuole Gesù: che noi amiamo gratuitamente, senza interessi, con umiltà; non fare calcoli prima di donare, non aspettarsi nulla in compenso, ma prendersi cura di colui che abbiamo accanto.

Continua...

Quaresima

I Domenica di Quaresima

Lc 4,1-13

“Se tu sei Figlio di Dio…” ripete per tre volte il tentatore. Quanti “se”, “ma”, “forse” sono presenti anche nella nostra vita e ci impediscono di seguire con fiducia Gesù, nostra salvezza! Presi nei lacci della ricerca esclusiva dei beni materiali e convinti di poter bastare a noi stessi, crediamo di poter fare a meno dei suoi insegnamenti o apertamente lo sfidiamo pretendendo che soddisfi anche i nostri desideri inconsistenti. 

Continua...

Quaresima

Sabato dopo le Ceneri

Lc 5,27-32

“Egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì”. L’evangelista Luca è chiaro: non basta seguire Gesù, non è sufficiente guardarLo da lontano, devi lasciare tutto per seguire Lui. Potremmo pensare che in un attimo Levi abbia perso tutto, che sia rimasto senza nulla; tutto ciò che c’era nella sua vita è andato perduto. È davvero così? Levi dà una festa:  ha perso tutto per guadagnare il Tutto!

Continua...

Quaresima

Venerdì dopo le Ceneri

Is 59,1-9a

La Quaresima è un invito alla conversione: rincamminarsi continuamente verso il punto più alto del Golgota. E lì troverai l’amore di Cristo, quell’amore che scioglie le catene inique, toglie i legami del giogo, ci rimanda liberi da oppressi quali eravamo; quell’amore che adesso ti chiede di prendere la sua Croce.

Continua...

Quaresima

Giovedì dopo le Ceneri

Is 52, 7-10

Svegliati Gerusalemme! É tempo di gioia. Ma cos'abbiamo da gioire? Il nostro popolo è in esilio, lontano dalla sua terra, dalle case, dagli alberi che i nostri padri hanno piantato. Per chi resta il tempio è vuoto, nessuno si ricorda più del Signore. Questo è tempo di crisi. Se un uomo ha lo sguardo rivolto a terra, abbattuto e gli si presenta davanti un'altra persona, qual è' la prima parte del corpo ad entrare nel suo orizzonte? I piedi.

Continua...

Quaresima

Mercoledì delle Ceneri

Gl 2,12-18

Così dice il Signore:
«Ritornate a me con tutto il cuore,
con digiuni, con pianti e lamenti.
Laceratevi il cuore e non le vesti,
ritornate al Signore, vostro Dio,
perché egli è misericordioso e pietoso,
lento all’ira, di grande amore,
pronto a ravvedersi riguardo al male».
Chi sa che non cambi e si ravveda
e lasci dietro a sé una benedizione?

Continua...

Quaresima

Messaggio di Benedetto XVI per la Quaresima

Cari fratelli e sorelle, la celebrazione della Quaresima, nel contesto dell’Anno della fede, ci offre una preziosa occasione per meditare sul rapporto tra fede e carità: tra il credere in Dio, nel Dio di Gesù Cristo, e l’amore, che è frutto dell’azione dello Spirito Santo e ci guida in un cammino di dedizione verso Dio e verso gli altri.

Continua...

Quaresima

Grazie, Papa Benedetto

"Quando, il 19 aprile di quasi otto anni fa, ho accettato di assumere il ministero petrino, ho avuto la ferma certezza che mi ha sempre accompagnato: questa certezza della vita della Chiesa dalla Parola di Dio. In quel momento, come ho già espresso più volte, le parole che sono risuonate nel mio cuore sono state: 

Continua...