luce del mondo, sale della terra

Esami

Oggi terminano le lezioni della facoltà Teologica, ed inizia il temutissimo tempo degli esami! Quando andavo alle superiori, mi hanno fatto credere che all’università avrei avuto tanto di quel tempo in cui far niente, che avrei potuto riempirlo con qualsiasi attività: tanto, dicevano, gli esami sono solo alla fine! E alla fine gli esami arrivano, ma non puoi certo prepararti all’ultimo! Quando lo faccio (e chi mi conosce, sa che non è così raro), è comunque una corsa contro il tempo, tra supergiornate di studio intensivo e sensi di colpa per non poter approfondire i tanti argomenti che mi stuzzicano.

Ieri, durante la messa di fine anno scolastico, il direttore della Facoltà Teologica, don Roberto, ha detto che, nonostante siano tanti gli esami di teologia che dobbiamo dare, per essere ben preparati, uno e unico è il vero esame: l’amore che viviamo, e la creatività che mettiamo in questo amore. Ogni cristiano, inserito nello Spirito nell’amore con cui il Padre ama, e che ci è donato dal Figlio, è chiamato a interrogarsi sempre di più su questo amore, scoprendolo e riscoprendolo nella preghiera. L’esame finale, però, non sarà orale, e nemmeno scritto: l’esame finale è sulla pratica. Pronti a raccogliere crediti?

Ciao, sono Emanuele!
sono nato nel 1994 e vengo da Leini, un paese in provincia di Torino. Dopo il liceo classico sono entrato in propedeutica e, di lì, sono approdato alla comunità del Maggiore, dove mi sopportano ormai da tre anni! Mi piace leggere, cucinare, viaggiare e soprattutto... parlare! Credo che proprio per questo mi abbiano chiesto, insieme a Federico, di occuparmi di tutto ciò che concerne media e comunicazioni in Seminario. Nel nostro blog 'le Parole' scrivo la rubrica 'Luce del mondo, sale della terra', affascinato dalla testimonianza che, come cristiani,  siamo chiamati a dare in qualunque cosa facciamo. In questo senso credo in un Seminario aperto verso l'esterno, perché sia segno per il e in ascolto del mondo: questo anche il senso del mio impegno con il sito e sui social.