Diario di bordo

da sinistra: Stefano, Ciaba, Paolo, Padre Sergio,Daniele, Matteo, Alexandru. Come ogni anno, abbiamo ricevuto la piacevole e fruttuosa visita di un padre missionario, nella persona, quest'anno, di padre Sergio Fossati PIME, che ci ha visitati per parlarci della sua esperienza di missione. Paolo, membro del G.A.Mis., ci parla di questa breve ma intensa visita.

un annuncio universale

Padre Sergio Fossati è missionario del PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere). In questi anni ha operato nelle Filippine, negli Stati Uniti d’America ed è tutt’ora parroco vicino a Genova. Nelle vesti di visitatore missionario ha il compito di recarsi presso i seminari dell’Italia nord-occidentale. L’esperienza missionaria parte da testimoni del Vangelo appassionati.

La serata di lunedì ha avuto come centro focale l’esperienza di Padre Sergio nelle sue missioni. Le foto e l’aneddotica con cui ha parlato ai seminaristi hanno reso più familiare ed interessante la dimensione della missio ad gentes (ambito che nei nostri seminari diocesani rischia spesso di essere dimenticato). La disponibilità ad approfondire il tema si è manifestata anche l’indomani con una riflessione sulla figura del beato p. Paolo Manna e la Pontificia Unione Missionaria. Poco tempo ma sufficiente per dire ai seminaristi quanto sia importante e bella un’apertura all’universalità dell’annuncio Cristiano. Il gruppo di animazione missionaria del seminario ha potuto quindi confrontarsi nella mattinata sulle proposte e sui miglioramenti di un’educazione che vuole essere sempre più incisiva nella formazione dei presbiteri di domani.