Diario di bordo

Marco ci racconta alcuni momenti del ritiro vissuto dai seminaristi tra il venerdì e il sabato precedenti alla Prima Domenica di Avvento.

Avvento in compagnia di quattro Santi!

L'Avvento è iniziato e, per prepararci a vivere bene questo periodo che ci porterà al Natale, dalla sera di Venerdì 25  al tardo pomeriggio di sabato 26 c’è stato un ritiro per noi seminaristi. Non siamo andati in qualche casa per ritiri, ma siamo rimasti in Seminario, nel luogo della nostra vita quotidiana. Il clima di familiarità che si è riscontrato in questo ritiro non era dovuto solo alla location e al fatto di stare con i propri compagni, ma anche dal fatto che a guidarci non era un predicatore esterno, ma le tre sorelle Discepole del Vangelo, che dall’inizio dell’anno di Seminario vivono con noi.

Venerdì sera come ogni venerdì abbiamo mangiato la pizza preparata dalle nostre brave cuoche e dopo cena è iniziato il ritiro con l’introduzione di sorella Giuliana e la compieta.  Con la compieta è iniziato anche il silenzio che ci ha accompagnato per tutto il sabato. La prima meditazione di sabato mattina è stata tenuta da sorella Giuliana, che ci ha guidati nella riflessione a partire dai brani del Vangelo relativi a  Giovanni Battista, Maria e Giuseppe. Nel pomeriggio invece siamo stati guidati dalle sorelle Cristina e Miriam, che ci hanno presentato alcuni brani di Charles De Foucauld per aiutarci nella meditazione. Il ritiro è terminato nel tardo pomeriggio con l’adorazione eucaristica, all’interno della quale ci sono stati i primi vespri della prima domenica di Avvento, in cui abbiamo acceso la prima candela della Corona.